Il lavoro presenta una ipotesi di progetto al fine di utilizzare un’area interna alla struttura interportuale di Nola da adibire a piattaforma di groupage per destinazione urbana omogenea. Mediante un servizio ad hoc e un approccio manageriale innovativo, la piattaforma intende rispondere alle esigenze di razionalizzazione dell’offerta logistica rivolta alle aree urbane densamente popolate e congestionate del napoletano, apportando benefici in termini di: concentrazione dell’offerta in risposta al notevole frazionamento degli ordini; supporto all’ottimizzazione dei transit time e dei lead time; sviluppo di carichi completi per aree di destinazione.

Governance, management e partner in un progetto di city logistics

ROMEO, Eva Franca;BRUNI, Roberto
2014

Abstract

Il lavoro presenta una ipotesi di progetto al fine di utilizzare un’area interna alla struttura interportuale di Nola da adibire a piattaforma di groupage per destinazione urbana omogenea. Mediante un servizio ad hoc e un approccio manageriale innovativo, la piattaforma intende rispondere alle esigenze di razionalizzazione dell’offerta logistica rivolta alle aree urbane densamente popolate e congestionate del napoletano, apportando benefici in termini di: concentrazione dell’offerta in risposta al notevole frazionamento degli ordini; supporto all’ottimizzazione dei transit time e dei lead time; sviluppo di carichi completi per aree di destinazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/60013
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact