Il saggio presenta e discute le linee portanti della riflessione filosofica intorno alle categorie logico-speculative dell'identità e della differenza, compiendo prima una breve ricognizione sul terreno della filosofia analitica e post-analitica (Quine, Kripke), per poi cimentarsi con la tradizione speculativa continentale, che a partire da Hegel e fino ad Heidegger e Derrida riflette sulla "efficacia determinatrice del contenuto" delle forme logiche della riflessione, per approdare infine alla rivisitazione critica degli esiti delle contemporanee filosofie della différance

Identità/Differenza

ADINOLFI, Massimo
2009

Abstract

Il saggio presenta e discute le linee portanti della riflessione filosofica intorno alle categorie logico-speculative dell'identità e della differenza, compiendo prima una breve ricognizione sul terreno della filosofia analitica e post-analitica (Quine, Kripke), per poi cimentarsi con la tradizione speculativa continentale, che a partire da Hegel e fino ad Heidegger e Derrida riflette sulla "efficacia determinatrice del contenuto" delle forme logiche della riflessione, per approdare infine alla rivisitazione critica degli esiti delle contemporanee filosofie della différance
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Identità Differenza (pp. 71-78).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 6.88 MB
Formato Adobe PDF
6.88 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Identità Differenza (pp. 79-86).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 6.67 MB
Formato Adobe PDF
6.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/4079
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact