Il lavoro è focalizzato sull'evoluzione della disciplina degli attuali contratti di intermediazione. Dall'analisi degli istituti già presenti nel diritto romano, si procede all'indagine delle discipline vigenti nel periodo medievale, di quelle contenute nei codici del 1865 e 1882 e nei progetti di riforma del codice civile e del codice di commercio, al fine della comprensione delle scelte compiute dal legislatore del 1942 in punto di collocazione sistematica e di differenziazione delle discipline del mandato, della commissione, dell'agenzia e della mediazione.

EVOLUZIONE DEI CONTRATTI DI INTERMEDIAZIONE

SERRAVALLE, Serena
2004

Abstract

Il lavoro è focalizzato sull'evoluzione della disciplina degli attuali contratti di intermediazione. Dall'analisi degli istituti già presenti nel diritto romano, si procede all'indagine delle discipline vigenti nel periodo medievale, di quelle contenute nei codici del 1865 e 1882 e nei progetti di riforma del codice civile e del codice di commercio, al fine della comprensione delle scelte compiute dal legislatore del 1942 in punto di collocazione sistematica e di differenziazione delle discipline del mandato, della commissione, dell'agenzia e della mediazione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/9729
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact