Questo libro esplora il rapporto tra la scrittura in lingua inglese di Rose Ausländer e la sua seconda stagione poetica in tedesco soffermandosi sulle autotraduzioni: le liriche, cioè, che la scrittrice compose sia nella madrelingua, il tedesco, sia in inglese. Ripercorrendone la genesi sulla base delle stesure edite e inedite, offre un’analisi articolata su diversi livelli linguistici. Particolare attenzione è rivolta alla formazione del senso attraverso l’interazione tra testo e lettore.

Il bilinguismo poetico di Rose Ausländer. Studio sulle autotraduzioni

D'Atena, Alessandra
2014

Abstract

Questo libro esplora il rapporto tra la scrittura in lingua inglese di Rose Ausländer e la sua seconda stagione poetica in tedesco soffermandosi sulle autotraduzioni: le liriche, cioè, che la scrittrice compose sia nella madrelingua, il tedesco, sia in inglese. Ripercorrendone la genesi sulla base delle stesure edite e inedite, offre un’analisi articolata su diversi livelli linguistici. Particolare attenzione è rivolta alla formazione del senso attraverso l’interazione tra testo e lettore.
978-88-88617-70-1
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
D'Atena, Il bilinguismo poetico di R_Ausländer.pdf

non disponibili

Descrizione: volume senza copertina
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 53.22 MB
Formato Adobe PDF
53.22 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/77593
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact