La Corte Costituzionale nega all'Autorità Garante per la Concorrenza ed il Mercato il potere di sollevare la questione di legittimità (Corte. Cost., 31 gennaio 2019, n. 13).