Le classi lessicali come categorie della flessione. Alcuni esempi dai nominali delle lingue indoeuropee