Uno degli ambiti di ricerca della pedagogia generale è caratterizzato “dall’attenzione per i bisogni educativi e formativi nella società e nelle organizzazioni e dalle ricerche sulle attività educative connesse ai cambiamenti culturali e degli stili di vita …” Domandarsi quindi quale può essere l’importanza di nuove forme di alfa-betizzazione, soprattutto tecnologiche, ai fini dell’educazione e della formazione della persona diventa un’esigenza da cui non si può prescindere se si vuole fare attenzione alle dinamiche socio-culturali ed educative dell’attuale momento storico. L’analisi di fenomeni sociali e culturali che possono avere valenza educativa può essere attendibile se, nello stesso tempo, si delimita l’oggetto e anche l’ambito in cui questo oggetto di indagine è inserito. In altre parole tentare di proporre soluzioni razionalmente giustificabili diventa operativamente efficace se prioritariamente si sono poste almeno alcune domande chiare e precise. Il presente lavoro sarà quindi sostanzialmente diviso in due parti. Nella prima si porranno solo domande che avranno anche la funzione indiretta di delimitare sia il campo di analisi sia il contesto di riferimento; nella seconda si svilupperanno una serie di riflessioni che tenteranno sia di dare attendibili risposte agli interrogativi posti nella prima parte sia di proporre alcune idee per rendere più aderenti ai fatti reali le rifles-sioni fatte in precedenza.

Pedagogia e nuove alfabetizzazioni

STARNINO, Bernardo
2008

Abstract

Uno degli ambiti di ricerca della pedagogia generale è caratterizzato “dall’attenzione per i bisogni educativi e formativi nella società e nelle organizzazioni e dalle ricerche sulle attività educative connesse ai cambiamenti culturali e degli stili di vita …” Domandarsi quindi quale può essere l’importanza di nuove forme di alfa-betizzazione, soprattutto tecnologiche, ai fini dell’educazione e della formazione della persona diventa un’esigenza da cui non si può prescindere se si vuole fare attenzione alle dinamiche socio-culturali ed educative dell’attuale momento storico. L’analisi di fenomeni sociali e culturali che possono avere valenza educativa può essere attendibile se, nello stesso tempo, si delimita l’oggetto e anche l’ambito in cui questo oggetto di indagine è inserito. In altre parole tentare di proporre soluzioni razionalmente giustificabili diventa operativamente efficace se prioritariamente si sono poste almeno alcune domande chiare e precise. Il presente lavoro sarà quindi sostanzialmente diviso in due parti. Nella prima si porranno solo domande che avranno anche la funzione indiretta di delimitare sia il campo di analisi sia il contesto di riferimento; nella seconda si svilupperanno una serie di riflessioni che tenteranno sia di dare attendibili risposte agli interrogativi posti nella prima parte sia di proporre alcune idee per rendere più aderenti ai fatti reali le rifles-sioni fatte in precedenza.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
76524_UPLOAD.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: DRM non definito
Dimensione 150.31 kB
Formato Adobe PDF
150.31 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
76524_UPLOAD.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 150.31 kB
Formato Adobe PDF
150.31 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/4071
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact