I saggi raccolti nel volume provano a ripensare, nel chiasma fra filosofia e storia della filosofia, alcuni luoghi della tradizione del pensiero: ai margini del grande razionalismo del '600 (Pascal, Fénelon, tra Descartes e Spinoza) intorno alla dialettica hegeliana e post-hegeliana, oltre il pensiero contemporaneo della differenza. L'intento è di sottrarre l'esercizio del pensiero a quell'aria di fine della filosofia che ancora lo avvolge, e restituirlo alle sue più alte ed essenziali possibilità, a partire da un ripensamento di lemmi decisivi per la tradizione speculativa continentale come quelli di identità, tempo, immagine, linguaggio.

Una passione senza misura

ADINOLFI, Massimo
2007

Abstract

I saggi raccolti nel volume provano a ripensare, nel chiasma fra filosofia e storia della filosofia, alcuni luoghi della tradizione del pensiero: ai margini del grande razionalismo del '600 (Pascal, Fénelon, tra Descartes e Spinoza) intorno alla dialettica hegeliana e post-hegeliana, oltre il pensiero contemporaneo della differenza. L'intento è di sottrarre l'esercizio del pensiero a quell'aria di fine della filosofia che ancora lo avvolge, e restituirlo alle sue più alte ed essenziali possibilità, a partire da un ripensamento di lemmi decisivi per la tradizione speculativa continentale come quelli di identità, tempo, immagine, linguaggio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Adinolfi_una passione (1).pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 676.79 kB
Formato Adobe PDF
676.79 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/3935
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact