Commercio internazionale e disuguaglianze: il ruolo dei vantaggi comparati locali e globali