Il contributo illustra il Pantheon dei siciliani illustri, ideato nell'ottocento come luogo della memoria da Agostino Gallo, generoso mecenate e cultore dell'arte e della storia siciliane. E' corredato da una pianta in cui sono indicati i monumenti sepolcrali con il riferimento ai dati principali dei personaggi a cui sono dedicati.

La chiesa di San Domenico. Il Pantheon dei siciliani illustri

BRUNO, Ivana
2012

Abstract

Il contributo illustra il Pantheon dei siciliani illustri, ideato nell'ottocento come luogo della memoria da Agostino Gallo, generoso mecenate e cultore dell'arte e della storia siciliane. E' corredato da una pianta in cui sono indicati i monumenti sepolcrali con il riferimento ai dati principali dei personaggi a cui sono dedicati.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Guida Sicilia 1812_san Domenico.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 1.97 MB
Formato Adobe PDF
1.97 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/22077
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact