Il lavoro si propone di sviluppare un modello matematico formale che sia descrittivo delle funzioni di un sistema pensionistico senza far ricorso ad ipotesi semplificatrici. La descrizione della realtà demo-grafica di tale modello considera un istante attuale di osservazione, cioè un istante rispetto al quale la collettività del sistema risulta sud-divisa in due classi, rispettivamente della popolazione attiva e della popolazione dei pensionati. A partire dalla situazione osservata nell’istante attuale, il modello analizza l’evoluzione nel tempo della struttura demografica delle due collettività ed evidenzia l’impatto che tale evoluzione ha sulle funzioni descrittive dello stato del sistema pensionistico. L’obiettivo del lavoro è di “superare” la semplificatrice ipotesi di stabilità economica e demografica (ipotesi di steady state), e definire un contesto logico – matematico entro il quale poter affrontare l’analisi della sostenibilità dei sistemi pensionistici in modo efficace e realistico. Questo studio risulta anche preparatorio per poter esplici-tare analiticamente le condizioni di sostenibilità logica introdotte in Angrisani, The logical sustainability of the pension system, 2008

Dinamiche demografiche e sistemi pensionistici

DI PALO, Cinzia
2010

Abstract

Il lavoro si propone di sviluppare un modello matematico formale che sia descrittivo delle funzioni di un sistema pensionistico senza far ricorso ad ipotesi semplificatrici. La descrizione della realtà demo-grafica di tale modello considera un istante attuale di osservazione, cioè un istante rispetto al quale la collettività del sistema risulta sud-divisa in due classi, rispettivamente della popolazione attiva e della popolazione dei pensionati. A partire dalla situazione osservata nell’istante attuale, il modello analizza l’evoluzione nel tempo della struttura demografica delle due collettività ed evidenzia l’impatto che tale evoluzione ha sulle funzioni descrittive dello stato del sistema pensionistico. L’obiettivo del lavoro è di “superare” la semplificatrice ipotesi di stabilità economica e demografica (ipotesi di steady state), e definire un contesto logico – matematico entro il quale poter affrontare l’analisi della sostenibilità dei sistemi pensionistici in modo efficace e realistico. Questo studio risulta anche preparatorio per poter esplici-tare analiticamente le condizioni di sostenibilità logica introdotte in Angrisani, The logical sustainability of the pension system, 2008
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/18564
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact