Attraverso l'analisi dei discorsi promozionali legati al turismo termale e del benessere sia in Francia che in Italia, si mettono in evidenza le tematiche su cui poggiano le strategie marketing dell'offerta e il patto di fiducia negoziato tra imprenditore e consumatore insieme a una geometria simbolica dello spazio e del tempo dove si concentrano il vissuto sensoriale e le emozioni. Through the analysis of promotional text regarding thermal tourism and the wellness industry both in France and Italy (especially in “Ciociaria” area), we emphasize main themes which guide the marketing strategies of territorial supply and the agreement negotiated between entrepreneurs and customers. Furthermore, we explore symbolic, temporal and spatial geometry where sensorial and emotional experiences draw together. L’industria del turismo, laddove le risorse naturali, storiche, enogastronomiche, ecc. abbondano come in Francia o in Italia, costituisce una parte cospicua della ricchezza nazionale, la quale potrebbe essere ulteriormente incrementata grazie a una gestione di sistema che coinvolga anche le istituzioni territoriali. Si è visto sulla base di studi e analisi che un punto debole può essere individuato sul versante della comunicazione, in particolare quella rivolta all’utente finale. Questa puntualizzazione è stata lo spunto della ricerca nazionale intrapresa (PRIN 2007) che ha inteso soffermarsi sul discorso turistico con tutte le microlingue che gli sono correlate, soprattutto una volta accertato che il panorama degli studi su questa tipologia di linguaggio risulta piuttosto esiguo. Il presente contributo che indaga un “genere” specifico partendo da una parola ricorrente nel lessico giornalistico e pubblicitario (il turismo “del benessere”) attraverso l’analisi dell’offerta turistica delle terme a livello territoriale, costituisce una prima tappa dal taglio sociolinguistico mettendo in risalto tematiche caratterizzanti comuni e il ricorso a sintassi e lessici specifici. L’indagine merita di essere proseguita proprio perché si tratta di un fenomeno in piena espansione e di un settore del turismo su cui si stanno posizionando numerosi territori.

"Quand le bien-etre devient tendance..." ou comment parler du territoire

BATTEL, Brigitte
2011

Abstract

Attraverso l'analisi dei discorsi promozionali legati al turismo termale e del benessere sia in Francia che in Italia, si mettono in evidenza le tematiche su cui poggiano le strategie marketing dell'offerta e il patto di fiducia negoziato tra imprenditore e consumatore insieme a una geometria simbolica dello spazio e del tempo dove si concentrano il vissuto sensoriale e le emozioni. Through the analysis of promotional text regarding thermal tourism and the wellness industry both in France and Italy (especially in “Ciociaria” area), we emphasize main themes which guide the marketing strategies of territorial supply and the agreement negotiated between entrepreneurs and customers. Furthermore, we explore symbolic, temporal and spatial geometry where sensorial and emotional experiences draw together. L’industria del turismo, laddove le risorse naturali, storiche, enogastronomiche, ecc. abbondano come in Francia o in Italia, costituisce una parte cospicua della ricchezza nazionale, la quale potrebbe essere ulteriormente incrementata grazie a una gestione di sistema che coinvolga anche le istituzioni territoriali. Si è visto sulla base di studi e analisi che un punto debole può essere individuato sul versante della comunicazione, in particolare quella rivolta all’utente finale. Questa puntualizzazione è stata lo spunto della ricerca nazionale intrapresa (PRIN 2007) che ha inteso soffermarsi sul discorso turistico con tutte le microlingue che gli sono correlate, soprattutto una volta accertato che il panorama degli studi su questa tipologia di linguaggio risulta piuttosto esiguo. Il presente contributo che indaga un “genere” specifico partendo da una parola ricorrente nel lessico giornalistico e pubblicitario (il turismo “del benessere”) attraverso l’analisi dell’offerta turistica delle terme a livello territoriale, costituisce una prima tappa dal taglio sociolinguistico mettendo in risalto tematiche caratterizzanti comuni e il ricorso a sintassi e lessici specifici. L’indagine merita di essere proseguita proprio perché si tratta di un fenomeno in piena espansione e di un settore del turismo su cui si stanno posizionando numerosi territori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/16765
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact