Il saggio Shakespeare nella cultura europea del ‘900 tratta dell’impatto di Shakespeare, a partire dal ‘700, sulla letteratura e il teatro francese, tedesco e spagnolo, focalizzandosi, in particolare, su alcune rappresentazioni che hanno avuto luogo in questi paesi durante il ventesimo secolo. Alla luce dei più recenti studi su Shakespeare in Europa, si mira a dimostrare come le diverse manipolazioni del testo shakespeariano siano state “adattate” al clima politico e intellettuale dei vari periodi, contribuendo alla definizione di una identità culturale delle nazioni europee.

Shakespeare nella cultura europea del '900

VALENTINI, Maria
2010

Abstract

Il saggio Shakespeare nella cultura europea del ‘900 tratta dell’impatto di Shakespeare, a partire dal ‘700, sulla letteratura e il teatro francese, tedesco e spagnolo, focalizzandosi, in particolare, su alcune rappresentazioni che hanno avuto luogo in questi paesi durante il ventesimo secolo. Alla luce dei più recenti studi su Shakespeare in Europa, si mira a dimostrare come le diverse manipolazioni del testo shakespeariano siano state “adattate” al clima politico e intellettuale dei vari periodi, contribuendo alla definizione di una identità culturale delle nazioni europee.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Shakespeare nel '900.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 170.85 kB
Formato Adobe PDF
170.85 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/14033
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact