Il saggio è pubblicato nella sezione “Melodia” del volume “Storia dei concetti musicali: melodia, opera, stile” realizzato nell’ambito del progetto di ricerca “Storia dei concetti musicali” (PRIN 2005). In linea generale, la “Storia del concetto di melodia” intende ricostruire l’evoluzione semantica e l’ambito di applicazione del concetto di melodia delineando una mappa delle identità, delle analogie e delle differenze di denotazione e connotazione del termine nel corso della storia attraverso una ricognizione delle principali tradizioni di pensiero che emergono dai testi teorici e dalla trattatistica dell’Occidente. In questo contesto, il saggio di Susanna Pasticci si concentra sulle diverse declinazioni del concetto di melodia nella prima metà del ventesimo secolo, evidenziando una pluralità di valenze concettuali (melodia come movimento nello spazio sonoro, melodia come successione di intervalli, melodia come forma) che viene messa in relazione alla significativa polivalenza del concetto di melodia già ereditata dalla tradizione dei secoli precedenti.

Il concetto di melodia nell'orizzonte della "nuova musica"

PASTICCI, Susanna
2009

Abstract

Il saggio è pubblicato nella sezione “Melodia” del volume “Storia dei concetti musicali: melodia, opera, stile” realizzato nell’ambito del progetto di ricerca “Storia dei concetti musicali” (PRIN 2005). In linea generale, la “Storia del concetto di melodia” intende ricostruire l’evoluzione semantica e l’ambito di applicazione del concetto di melodia delineando una mappa delle identità, delle analogie e delle differenze di denotazione e connotazione del termine nel corso della storia attraverso una ricognizione delle principali tradizioni di pensiero che emergono dai testi teorici e dalla trattatistica dell’Occidente. In questo contesto, il saggio di Susanna Pasticci si concentra sulle diverse declinazioni del concetto di melodia nella prima metà del ventesimo secolo, evidenziando una pluralità di valenze concettuali (melodia come movimento nello spazio sonoro, melodia come successione di intervalli, melodia come forma) che viene messa in relazione alla significativa polivalenza del concetto di melodia già ereditata dalla tradizione dei secoli precedenti.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Concetto di melodia.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 1.05 MB
Formato Adobe PDF
1.05 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/1314
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact