Colombo e le metamorfosi della lingua