Sulla base della documentazione superstite, prevalentemente di origine egiziana, il saggio indaga la produzione libraria dei cosiddetti secoli oscuri di Bisanzio (VII-VIII secolo), sotto il profilo codicologico, grafico e storico culturale.

La produzione libraria nelle aree orientali di Bisanzio tra i secoli VII e VIII: i manoscritti superstiti

CRISCI, Edoardo
2000

Abstract

Sulla base della documentazione superstite, prevalentemente di origine egiziana, il saggio indaga la produzione libraria dei cosiddetti secoli oscuri di Bisanzio (VII-VIII secolo), sotto il profilo codicologico, grafico e storico culturale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/11461
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact