Il volume è frutto di una collaborazione tra storici e filosofi sulla figura di Wittgenstein. Cogliendo lo spunto dalla sua prigionia a Cassino alla fine della Grande guerra, si ricostruiscono, da un lato i giorni della sua prigionia, durante i quali perfeziona il suo testo fondamentale, il Metodo logico-filosofico, e dall'altro, si mettono a fuoco sia la relazione tra la guerra e il suo pensiero, sia, più in generale, la sua elaborazione filosofica.

Ludwig Wittgenstein e la grande guerra

Marco De Nicolò;
2021

Abstract

Il volume è frutto di una collaborazione tra storici e filosofi sulla figura di Wittgenstein. Cogliendo lo spunto dalla sua prigionia a Cassino alla fine della Grande guerra, si ricostruiscono, da un lato i giorni della sua prigionia, durante i quali perfeziona il suo testo fondamentale, il Metodo logico-filosofico, e dall'altro, si mettono a fuoco sia la relazione tra la guerra e il suo pensiero, sia, più in generale, la sua elaborazione filosofica.
9788857576657
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ludwig Wittgenstein e la grande guerra.pdf

solo utenti autorizzati

Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 2.9 MB
Formato Adobe PDF
2.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/91320
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact