Questo contributo supplementare fornisce l'atlante visuale completo di alcune delle più antiche impronte umane (~350 ka) finora conosciute nel mondo, le cosiddette "Ciampate del diavolo", le quali sono conservate sul Tufo Leucitico Bruno creato dal vulcano Roccamonfina (Tora e Piccilli, Italia centromeridionale). Mappe planimetriche ad alto dettaglio (incrementi di 1 mm), mappe di profondità, viste oblique quotate, immagini fotografiche e a luce controllata create a partire da modelli 3D fotogrammetrici danno una visione completa di tutte le tracce lasciate dagli ominini del Pleistocene medio su un pendio vulcanico, finora unico al mondo, fortemente inclinato fin dalla sua messa in posto. Non si conoscono altre impronte fossili umane simili fino a oggi, pertanto si pensa che queste immagini potranno essere utili elementi di confronto e di studio per ogni analisi strutturale di impronte umane ritrovate in ambienti subaerei.

Atlante visuale delle “Ciampate del diavolo”

Panarello, Adolfo;
2022

Abstract

Questo contributo supplementare fornisce l'atlante visuale completo di alcune delle più antiche impronte umane (~350 ka) finora conosciute nel mondo, le cosiddette "Ciampate del diavolo", le quali sono conservate sul Tufo Leucitico Bruno creato dal vulcano Roccamonfina (Tora e Piccilli, Italia centromeridionale). Mappe planimetriche ad alto dettaglio (incrementi di 1 mm), mappe di profondità, viste oblique quotate, immagini fotografiche e a luce controllata create a partire da modelli 3D fotogrammetrici danno una visione completa di tutte le tracce lasciate dagli ominini del Pleistocene medio su un pendio vulcanico, finora unico al mondo, fortemente inclinato fin dalla sua messa in posto. Non si conoscono altre impronte fossili umane simili fino a oggi, pertanto si pensa che queste immagini potranno essere utili elementi di confronto e di studio per ogni analisi strutturale di impronte umane ritrovate in ambienti subaerei.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SUPPLEMENTO.3_Compressed.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 9.35 MB
Formato Adobe PDF
9.35 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/87427
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact