L’analisi dell’occupazione e della forza lavoro nel settore delle scienze mo-torie e sportive sviluppa delle implicazioni che hanno ricevuto scarsa atten-zione sia nel dibattito pubblico che nella ricerca scientifica. A tal proposito, il progetto europeo denominato «A European Sector Skills Alliance for Sport» (ESSA-Sport)» ha offerto l’opportunità di condurre una ricerca internazionale e una serie di consultazioni finalizzate ad identificare le realtà, i trend e le sfide che il settore affronta, e a sviluppare la prima analisi del mer-cato del lavoro in Europa. La metodologia di studio si è fondata su due assi principali: un’analisi dei micro-dati disponibili tramite la Labour Force Survey (LFS) rilasciata da EUROSTAT tra gli anni 2011 e 2016; un’analisi secondaria di risorse nazionali, database e report di ricerca a cui si è aggiunta una consultazione con ricercatori esperti di ognuno dei 28 Paesi Membri della Unione Europea. I risultati hanno dimostrato come l’occupazione nel settore delle scienze motorie e sportive rappresenti in Europa, oggi, un importante elemento per l’economia degli Stati Membri. Il settore è fortemente dinamico: nel periodo 2011-2016 l’occupazione ha riportato un tasso di crescita annuo pari al 2.2%. In aggiunta, si sono evinti trend di crescita anche per gli anni futuri in rapporto allo sviluppo di settori connessi con le scienze motorie e sportive quali quelli della salute, dell'educazione, della cura

Il mercato del lavoro nell’ambito delle scienze motorie e sportive: una ricerca europea

simone digennaro
Writing – Review & Editing
;
giovanni capelli
Writing – Review & Editing
2021

Abstract

L’analisi dell’occupazione e della forza lavoro nel settore delle scienze mo-torie e sportive sviluppa delle implicazioni che hanno ricevuto scarsa atten-zione sia nel dibattito pubblico che nella ricerca scientifica. A tal proposito, il progetto europeo denominato «A European Sector Skills Alliance for Sport» (ESSA-Sport)» ha offerto l’opportunità di condurre una ricerca internazionale e una serie di consultazioni finalizzate ad identificare le realtà, i trend e le sfide che il settore affronta, e a sviluppare la prima analisi del mer-cato del lavoro in Europa. La metodologia di studio si è fondata su due assi principali: un’analisi dei micro-dati disponibili tramite la Labour Force Survey (LFS) rilasciata da EUROSTAT tra gli anni 2011 e 2016; un’analisi secondaria di risorse nazionali, database e report di ricerca a cui si è aggiunta una consultazione con ricercatori esperti di ognuno dei 28 Paesi Membri della Unione Europea. I risultati hanno dimostrato come l’occupazione nel settore delle scienze motorie e sportive rappresenti in Europa, oggi, un importante elemento per l’economia degli Stati Membri. Il settore è fortemente dinamico: nel periodo 2011-2016 l’occupazione ha riportato un tasso di crescita annuo pari al 2.2%. In aggiunta, si sono evinti trend di crescita anche per gli anni futuri in rapporto allo sviluppo di settori connessi con le scienze motorie e sportive quali quelli della salute, dell'educazione, della cura
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Capelli_Digennaro_Mercato_del_Lavoro_2021.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 149.42 kB
Formato Adobe PDF
149.42 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/87143
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact