La voce dei documenti nella scrittura di Maria Bellonci