I pareri del Consiglio di Stato qui proposti riguardano i rapporti fra Stato e Chiesa, la condizione delle minoranze religiose, il ruolo della “legge fondamentale” nei primi anni che seguono l’introduzione dello Statuto nell’ordinamento subalpino. Essi provengono da una raccolta, interna all’istituzione che li produsse, composta da due volumi che contengono materiale manoscritto o a stampa ordinato cronologicamente: qui si volevano comprendere «tutte le pratiche che direttamente o indirettamente riflettono persone o cose ecclesiastiche nelle loro attinenze colle leggi e col potere civile, e che già furono e saranno ancora discusse dal Consiglio di Stato a Sezioni unite». Questo libro ne contiene una scelta.

Stato, Chiesa e Statuto. I pareri del Consiglio di Stato 1848-1855. Volume II

Bersani Carlo
2021

Abstract

I pareri del Consiglio di Stato qui proposti riguardano i rapporti fra Stato e Chiesa, la condizione delle minoranze religiose, il ruolo della “legge fondamentale” nei primi anni che seguono l’introduzione dello Statuto nell’ordinamento subalpino. Essi provengono da una raccolta, interna all’istituzione che li produsse, composta da due volumi che contengono materiale manoscritto o a stampa ordinato cronologicamente: qui si volevano comprendere «tutte le pratiche che direttamente o indirettamente riflettono persone o cose ecclesiastiche nelle loro attinenze colle leggi e col potere civile, e che già furono e saranno ancora discusse dal Consiglio di Stato a Sezioni unite». Questo libro ne contiene una scelta.
978-88-255-3834-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/85286
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact