Il modello di microsimulazione T-dymm: caratteristiche e potenzialità