Nella narrativa argentina contemporanea il desiderio dell’immigrante italiano di tornare al paese d’origine, ed il successivo viaggio, configurano un ambito contraddittorio in cui si coniugano due categorie: spaziale e temporale. L’impatto con il paese di provenienza rappresenta il momento del confronto e dalla razionalizzazione, la necessità di chiudere i conti col passato per definire il presente e progettare il futuro.

"Lo spazio impossibile. Emigrazione e ritorno al paese d'origine"

MAGNANI, Ilaria
1999

Abstract

Nella narrativa argentina contemporanea il desiderio dell’immigrante italiano di tornare al paese d’origine, ed il successivo viaggio, configurano un ambito contraddittorio in cui si coniugano due categorie: spaziale e temporale. L’impatto con il paese di provenienza rappresenta il momento del confronto e dalla razionalizzazione, la necessità di chiudere i conti col passato per definire il presente e progettare il futuro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/8072
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact