Le banche di minori dimensioni fondano le ragioni del loro successo competitivo sulla profondità e sul consolidamento delle relazioni di clientela. Il presidio di tali caratteristiche può scontrasi, però, con l’incapacità di gestire in modo globale la finanza dell’impresa cliente, rischiando così di perdere anche la centralità della funzione creditizia nell’ambito della gestione bancaria. L’organizzazione del network, quale area di scambio preferenziale fra un gruppo di aziende collegate fra loro da un rapporto collaborativo, si afferma quindi come soluzione opportuna sia dal punto di vista tecnico, sia sotto il profilo strategico. Al suo interno, il Financial Center si propone di presidiare due funzioni aziendali concettualmente distinte ma integrate sul piano operativo: la valutazione del merito creditizio e la gestione della finanza dell’azienda cliente. Esso è dunque un organismo specializzato nel supporto all’istruttoria dei fidi per le banche piccole e minori, laddove non si hanno le dimensioni che rendono conveniente l’allestimento di una struttura propria, che può spingersi anche, nelle strutture più evolute, verso la gestione della tesoreria delle imprese clienti.

Il Financial Center: un'ipotesi di struttura organizzativa specializzata nella "Funzione fidi" all'interno del network

MINNETTI, Francesco
1994

Abstract

Le banche di minori dimensioni fondano le ragioni del loro successo competitivo sulla profondità e sul consolidamento delle relazioni di clientela. Il presidio di tali caratteristiche può scontrasi, però, con l’incapacità di gestire in modo globale la finanza dell’impresa cliente, rischiando così di perdere anche la centralità della funzione creditizia nell’ambito della gestione bancaria. L’organizzazione del network, quale area di scambio preferenziale fra un gruppo di aziende collegate fra loro da un rapporto collaborativo, si afferma quindi come soluzione opportuna sia dal punto di vista tecnico, sia sotto il profilo strategico. Al suo interno, il Financial Center si propone di presidiare due funzioni aziendali concettualmente distinte ma integrate sul piano operativo: la valutazione del merito creditizio e la gestione della finanza dell’azienda cliente. Esso è dunque un organismo specializzato nel supporto all’istruttoria dei fidi per le banche piccole e minori, laddove non si hanno le dimensioni che rendono conveniente l’allestimento di una struttura propria, che può spingersi anche, nelle strutture più evolute, verso la gestione della tesoreria delle imprese clienti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/7876
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact