L'articolo individua alcune fonti degli Idilli leopardiani finora non rilevate dalla critica, riferendosi in particolare allo Spavento notturno, falso frammento di poesia pastorale. L'indagine storico-filologica si intreccia a una riflessione sulle possibilità di una analisi in chiave psicoanalitica del testo.

Debiti di Leopardi

Costanza D'Elia
2020

Abstract

L'articolo individua alcune fonti degli Idilli leopardiani finora non rilevate dalla critica, riferendosi in particolare allo Spavento notturno, falso frammento di poesia pastorale. L'indagine storico-filologica si intreccia a una riflessione sulle possibilità di una analisi in chiave psicoanalitica del testo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/77821
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact