Ancora su “sgamare”. Note di etimologia gergale