Il motivo della vendetta nella narrativa di Seminara