Un nuovo passo verso l'ampliamento del catalogo dei diritti umani: la Convenzione europea sul risarcimento delle vittime di crimini violenti