La Corte promuove una rilettura del principio delle pari opportunità tra i sessi