Il libro Giochi di Pace – Saggio sul ruolo dello sport come strumento di sviluppo (Aras Edizioni, 155 pp.) , nasce da un viaggio-studio che l’Autore ha fatto nel 2006 in Camerun allo scopo di raccogliere testimonianze sul campo circa il sempre più importante ruolo che le Organizzazioni sportive hanno assunto come apprezzabili “veicoli” di sviluppo a livello locale. I dati raccolti e le esperienze vissute hanno rappresentato un fondamentale bagaglio di conoscenze che, ulteriormente approfondito da tre anni di studio e di ricerca, hanno permesso di poter analizzare nel dettaglio il ruolo che lo sport in generale e gli operatori sportivi più in particolare possono avere nell’ambito della cooperazione internazionale e in progetti di intervento sociale. Il Saggio si propone dunque di introdurre il lettore alla questione della funzione sociale dello sport e all’uso dello stesso in programmi per lo sviluppo e la cooperazione internazionale, cercando di mettere in relazione le evidenze scientifiche che giustificano la prima con l’utilità pratica del secondo. Accanto ad un’attenta revisione dei principali contributi prodotti in materia, in una prospettiva di applicazione pratica, trova spazio una approfondita trattazione di quattro esperienze significative che hanno utilizzato, con successo, la professionalità degli operatori sportivi per contribuire in maniera significativa allo sviluppo delle comunità locali in Paesi come il Sudan, il Camerun, l’Albania e il Mozambico. Proprio lo studio comparato dei quattro casi, combinato con l’analisi di altre buone pratiche, ha permesso lo sviluppo di un capitolo specificatamente dedicato alla progettazione all’interno del quale trova spazio un discorso più applicativo che tratta nello specifico i passaggi chiave su cui poggia una progettazione efficace e sostenibile e che arricchisce il Saggio con indicazioni dal carattere pratico. Si tratta dunque di un lavoro che pur poggiandosi su un meticoloso studio scientifico, si offre al vasto pubblico con uno stile divulgativo che avvicina anche i non addetti al rapporto che esiste tra Sport e Sviluppo, e si propone anche come un manuale da cui trarre indicazioni operative.

Giochi di pace. Saggio sul ruolo dello sport come strumento di sviluppo

simone digennaro
Writing – Review & Editing
2010

Abstract

Il libro Giochi di Pace – Saggio sul ruolo dello sport come strumento di sviluppo (Aras Edizioni, 155 pp.) , nasce da un viaggio-studio che l’Autore ha fatto nel 2006 in Camerun allo scopo di raccogliere testimonianze sul campo circa il sempre più importante ruolo che le Organizzazioni sportive hanno assunto come apprezzabili “veicoli” di sviluppo a livello locale. I dati raccolti e le esperienze vissute hanno rappresentato un fondamentale bagaglio di conoscenze che, ulteriormente approfondito da tre anni di studio e di ricerca, hanno permesso di poter analizzare nel dettaglio il ruolo che lo sport in generale e gli operatori sportivi più in particolare possono avere nell’ambito della cooperazione internazionale e in progetti di intervento sociale. Il Saggio si propone dunque di introdurre il lettore alla questione della funzione sociale dello sport e all’uso dello stesso in programmi per lo sviluppo e la cooperazione internazionale, cercando di mettere in relazione le evidenze scientifiche che giustificano la prima con l’utilità pratica del secondo. Accanto ad un’attenta revisione dei principali contributi prodotti in materia, in una prospettiva di applicazione pratica, trova spazio una approfondita trattazione di quattro esperienze significative che hanno utilizzato, con successo, la professionalità degli operatori sportivi per contribuire in maniera significativa allo sviluppo delle comunità locali in Paesi come il Sudan, il Camerun, l’Albania e il Mozambico. Proprio lo studio comparato dei quattro casi, combinato con l’analisi di altre buone pratiche, ha permesso lo sviluppo di un capitolo specificatamente dedicato alla progettazione all’interno del quale trova spazio un discorso più applicativo che tratta nello specifico i passaggi chiave su cui poggia una progettazione efficace e sostenibile e che arricchisce il Saggio con indicazioni dal carattere pratico. Si tratta dunque di un lavoro che pur poggiandosi su un meticoloso studio scientifico, si offre al vasto pubblico con uno stile divulgativo che avvicina anche i non addetti al rapporto che esiste tra Sport e Sviluppo, e si propone anche come un manuale da cui trarre indicazioni operative.
978-8896378311
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Giochi di Pace.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 7.37 MB
Formato Adobe PDF
7.37 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/68104
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact