L'articolo indaga le modalità di composizione del testo tipiche dei Padri della Chiesa, mediante un'analisi di testimonianze note e meno note. Particolare attenzione viene dedicato al problema dell’autografia d’autore, ben attestata dalle fonti letterarie per il periodo in esame, e del suo rapporto con la pratica più antica della dictatio.

La scrittura dei Padri della Chiesa tra autografia e dictatio

PECERE, Oronzo
2007

Abstract

L'articolo indaga le modalità di composizione del testo tipiche dei Padri della Chiesa, mediante un'analisi di testimonianze note e meno note. Particolare attenzione viene dedicato al problema dell’autografia d’autore, ben attestata dalle fonti letterarie per il periodo in esame, e del suo rapporto con la pratica più antica della dictatio.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
79465_UPLOAD.pdf

non disponibili

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: DRM non definito
Dimensione 291.75 kB
Formato Adobe PDF
291.75 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/6764
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact