Il lavoro esamina un aspetto tra i più significativi e ricorrenti dello stile di Fedro, suggerito dalla stessa specificità del genere letterario prescelto, in cui dichiara di impegnarsi come un vero ‘poeta’: nella densa brevità dei suoi ‘racconti’ (fabulae) la variazione sinonimica evita le ripetizioni nominali o verbali dei medesimi personaggi o azioni (poikilia); nello stesso tempo si avverte la cura della proprietas nella scelta dei sinonimi secondo i momenti o lo sviluppo del racconto. Talora lo stesso procedimento è esteso a intere locuzioni relative ad azioni ripetute o compiute da persnaggi differenti. In questa attenzione lessicale e stilistica Fedro dà prova della sua formazione retorica e letteraria, tra i primi a utilizzare con meditata intelligenza la tradizione poetica classica appena costituitasi con Virgilio e Ovidio, mentre in parallelo rivitalizza sul piano metrico l’antico senario giambico.

"Variatio" e sinonimia in Fedro

MASSARO, Matteo
1979

Abstract

Il lavoro esamina un aspetto tra i più significativi e ricorrenti dello stile di Fedro, suggerito dalla stessa specificità del genere letterario prescelto, in cui dichiara di impegnarsi come un vero ‘poeta’: nella densa brevità dei suoi ‘racconti’ (fabulae) la variazione sinonimica evita le ripetizioni nominali o verbali dei medesimi personaggi o azioni (poikilia); nello stesso tempo si avverte la cura della proprietas nella scelta dei sinonimi secondo i momenti o lo sviluppo del racconto. Talora lo stesso procedimento è esteso a intere locuzioni relative ad azioni ripetute o compiute da persnaggi differenti. In questa attenzione lessicale e stilistica Fedro dà prova della sua formazione retorica e letteraria, tra i primi a utilizzare con meditata intelligenza la tradizione poetica classica appena costituitasi con Virgilio e Ovidio, mentre in parallelo rivitalizza sul piano metrico l’antico senario giambico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Invigilata lucernis_1979.pdf

accesso aperto

Descrizione: articolo principale
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 3.64 MB
Formato Adobe PDF
3.64 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/66193
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact