Tre poesie, in L. S. Senghor, "Nuit d'Afrique ma nuit noire" (traduzione dal francese)