Gli effetti degli atti processuali:la cosa giudicata