Cultura civile tra diritto e politica