Il talento dei knowledge worker è portabile? Prime evidenze dal settore della football industry