IL CONCORDATO PREVENTIVO IN CONTINUITÀ: ALCUNE CRITICITÀ E TECNICHE PER L’ATTESTAZIONE