Il volume esamina un periodo di vitale importanza per una provincia meridionale, Terra di Lavoro (oggi Caserta), che aveva svolto, almeno fino alla sua soppressione voluta da Mussolini nel 1927, un ruolo guida in tutti i settori sociali. Attraverso lo studio di documenti, in gran parte inediti, e l’analisi dei giornali dell’epoca, l’autore offre al lettore la possibilità di cogliere il clima sociale, il modo e le tensioni in cui si svolse la lotta politica in quella Provincia nel periodo 1919-1926.

I PARTITI POLITICI IN TERRA DI LAVORO (1919-1926)

FRANCO, Silvano
2009

Abstract

Il volume esamina un periodo di vitale importanza per una provincia meridionale, Terra di Lavoro (oggi Caserta), che aveva svolto, almeno fino alla sua soppressione voluta da Mussolini nel 1927, un ruolo guida in tutti i settori sociali. Attraverso lo studio di documenti, in gran parte inediti, e l’analisi dei giornali dell’epoca, l’autore offre al lettore la possibilità di cogliere il clima sociale, il modo e le tensioni in cui si svolse la lotta politica in quella Provincia nel periodo 1919-1926.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2 - Partiti politici In Terra di Lavoro.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 526.45 kB
Formato Adobe PDF
526.45 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/3870
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact