La sorveglianza e il controllo del territorio con processi “automatici”, ovvero con il limitato impegno degli operatori, rappresenta attualmente una importante innovazione a supporto di tutte le Amministrazioni e degli Enti Pubblici e Privati cui è demandato tale compito. Con riferimento alla tutela delle aree di salvaguardia e delle infrastrutture idriche, è stato specificamente sviluppato il sistema SatGuardian che, a mezzo dell’elaborazione di immagini satellitari, può essere utilizzato per qualunque applicazione cui necessiti la caratterizzazione di modificazioni del territorio.

ACEA ATO2 monitora le infrastrutture idriche con il satellite

DE MARINIS, Giovanni;D'ELIA, Ciro;LEOPARDI, Angelo;RUSCINO, Simona;
2013

Abstract

La sorveglianza e il controllo del territorio con processi “automatici”, ovvero con il limitato impegno degli operatori, rappresenta attualmente una importante innovazione a supporto di tutte le Amministrazioni e degli Enti Pubblici e Privati cui è demandato tale compito. Con riferimento alla tutela delle aree di salvaguardia e delle infrastrutture idriche, è stato specificamente sviluppato il sistema SatGuardian che, a mezzo dell’elaborazione di immagini satellitari, può essere utilizzato per qualunque applicazione cui necessiti la caratterizzazione di modificazioni del territorio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/28163
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact