Il presente articolo analizza le recenti tendenze legislative in ordine alla disciplina dei servizi pubblici locali. Dopo il referendum del 12 e 1 3 giugno 2011 abrogativo dell’art. 23 bis, il legislatore è intervenuto con il d.l. 138/2011, convertito con l. n. 148/2011, per favorire al liberalizzazione del settore, ad eccezione di alcuni servizi, nell’ambito di un quadro normativo in cui la dinamica del mercato deve volgere alla produzione di beni e servizi a costi più vantaggiosi per la collettività e nel rispetto di elevati standard di qualità. In questo scenario se non si può escludere a priori la possibilità che le amministrazioni gestiscano direttamente un determinato servizio (ciò è quanto è emerso dall’esito del referendum) allo stesso tempo, ove intendano farlo, dovranno anch’esse sottostare ad un sistema di regole, non imposte dal mercato ma dalle esigenze dell’utenza cui il servizio è rivolto, che le pongono in posizione di sostanziale parità con gli operatori privati.

Rilevanza giuridica della qualità dei servizi pubblici e disciplina del servizio idrico integrato nell’attuale processo di liberalizzazione e regolazione “nel” mercato.

INTERLANDI, Margherita
2012

Abstract

Il presente articolo analizza le recenti tendenze legislative in ordine alla disciplina dei servizi pubblici locali. Dopo il referendum del 12 e 1 3 giugno 2011 abrogativo dell’art. 23 bis, il legislatore è intervenuto con il d.l. 138/2011, convertito con l. n. 148/2011, per favorire al liberalizzazione del settore, ad eccezione di alcuni servizi, nell’ambito di un quadro normativo in cui la dinamica del mercato deve volgere alla produzione di beni e servizi a costi più vantaggiosi per la collettività e nel rispetto di elevati standard di qualità. In questo scenario se non si può escludere a priori la possibilità che le amministrazioni gestiscano direttamente un determinato servizio (ciò è quanto è emerso dall’esito del referendum) allo stesso tempo, ove intendano farlo, dovranno anch’esse sottostare ad un sistema di regole, non imposte dal mercato ma dalle esigenze dell’utenza cui il servizio è rivolto, che le pongono in posizione di sostanziale parità con gli operatori privati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/24272
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact