Nel solco della distinzione di piani tra soggetto e attività, il saggio si incentra sull'analisi di alcune caratteristiche dell'attività degli enti no profit - quali la natura economica, la gestione con metodo economico, il ricorso a finanziamenti pubblici o ad oblazioni derivanti dal pubblico, ecc. - rilevanti ai fini dell'individuazione delle discipline applicabili, unitamente a quella codicistica, a ciascun ente.

LA REALTA' DEL TERZO SETTORE E L'ESIGENZA DI COORDINAMENTO DEGLI STATUTI SPECIALI CON LA NORMATIVA CODICISTICA: NUOVI SPUNTI DI RIFLESSIONE

SERRAVALLE, Serena
2012

Abstract

Nel solco della distinzione di piani tra soggetto e attività, il saggio si incentra sull'analisi di alcune caratteristiche dell'attività degli enti no profit - quali la natura economica, la gestione con metodo economico, il ricorso a finanziamenti pubblici o ad oblazioni derivanti dal pubblico, ecc. - rilevanti ai fini dell'individuazione delle discipline applicabili, unitamente a quella codicistica, a ciascun ente.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/23508
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact