Ten Years of German Aesthetics: an annotated bibliography After the great social and cultural transformations of the 20th Century, the philosophical investigation in the field of “German aesthetics” has to face two questions. It has to consider the increasing development of the analytical approach to aesthetics, on one hand, and at the same time to preserve its own cultural traditional heritage, on the other hand. In this context, the present volume - edited by Alessandra Campo (alessandracampo81@gmail.com) and Micaela Latini (micaelalatini@quipo.it) - provides an annotated bibliography of the German-speaking aesthetics from 2001 to 2010. This study does not pretend to be an exhaustive account of the very rich aesthetic literature in the German-speaking areas of the 21st Century. The aim of this book is, however, to capture the distinctive features of contemporary German aesthetics, by mapping its most promising topics, prospects and potentialities. Goal of this volume is to outline and identify four main trends in German contemporary aesthetical research. It is therefore divided in four parts, each provided with a theoretical introduction as its critical compendium. The opening chapter, entitled Poetics and Rhetoric, focuses on the recent studies in the field of these two traditional aesthetical disciplines. The second section, Aesthetics and Anthropology, is devoted to the investigation of the anthropological origins of aesthetics, in comparison with the emerging contemporary issues. The last two chapters explore the more innovative aesthetic topics. The third part examines, by adopting an interdisciplinary approach, the impact of the Iconic Turn on German speaking aesthetics. The last and closing chapter, entitled The New Aesthetics between Technology and Globalization, analyzes the relationship between aesthetics, new technologies and the distinctive contemporary social and cultural phenomena of the global era. Some keywords at the end of each chapter help to find the fundamental theoretical issues. It emerges the richness and the potentiality of the most recent aesthetic debate that dominates the German speaking cultural investigation during the last ten years. In seguito alle grandi trasformazioni sociali e culturali del XX secolo, la ricerca filosofica nel campo della "estetica" tedesca si trova ad affrontare due questioni. Se, da un lato, deve considerare lo sviluppo crescente dell’approccio analitico all'estetica, dall’altro deve al contempo preservare il proprio patrimonio culturale tradizionale. In questo contesto, il presente volume - a cura di Alessandra Campo (alessandracampo81@gmail.com) e Micaela Latini (micaelalatini@quipo.it) - fornisce una bibliografia ragionata delle lingua tedesca estetica dal 2001 al 2010. Questo studio non ha la pretesa di essere un resoconto esaustivo della ricchissima letteratura secondaria di ambito estetologico nelle zone di lingua tedesca del XXI secolo. Lo scopo di questo libro è piuttosto quello di cogliere i tratti distintivi della estetica tedesca contemporanea, mappando gli argomenti più promettenti, le prospettive e le potenzialità. Obiettivo di questo volume è quello di definire e identificare quattro principali tendenze della contemporanea estetica tedesca. Per questo motivo si è suddiviso il libro in quattro sezioni, ciascuna delle quali è dotata di una introduzione teorica come compendio critico. Il capitolo di apertura, intitolato “Poetica e Retorica”, si concentra sui recenti studi nel campo di queste due discipline estetiche tradizionali. La seconda sezione, “Estetica e Antropologia”, è dedicata all'indagine delle origini antropologiche dell’estetica, in confronto alle questioni emergenti nel panorama contemporaneo. Gli ultimi due capitoli affrontano i temi più innovativi dell’ambito estetologico. La terza parte prende in esame, adottando un approccio interdisciplinare, l'impatto della svolta iconica sull'estetica di lingua tedesca. L'ultimo capitolo, conclusivo, dal titolo “Le nuove estetiche tra tecnologia e globalizzazione”, analizza il rapporto tra estetica, nuove tecnologie e i distintivi fenomeni contemporanei sociali e culturali dell'epoca globale. Alcune parole chiave alla fine di ogni capitolo aiutano ad enucleare le questioni teoretiche fondamentali. Ne emerge la ricchezza e la potenzialità del più recente dibattito estetologico, che domina la ricerca culturale di lingua tedesca nell’arco degli ultimi dieci anni.

Svolta iconica

LATINI, MICAELA
2012

Abstract

Ten Years of German Aesthetics: an annotated bibliography After the great social and cultural transformations of the 20th Century, the philosophical investigation in the field of “German aesthetics” has to face two questions. It has to consider the increasing development of the analytical approach to aesthetics, on one hand, and at the same time to preserve its own cultural traditional heritage, on the other hand. In this context, the present volume - edited by Alessandra Campo (alessandracampo81@gmail.com) and Micaela Latini (micaelalatini@quipo.it) - provides an annotated bibliography of the German-speaking aesthetics from 2001 to 2010. This study does not pretend to be an exhaustive account of the very rich aesthetic literature in the German-speaking areas of the 21st Century. The aim of this book is, however, to capture the distinctive features of contemporary German aesthetics, by mapping its most promising topics, prospects and potentialities. Goal of this volume is to outline and identify four main trends in German contemporary aesthetical research. It is therefore divided in four parts, each provided with a theoretical introduction as its critical compendium. The opening chapter, entitled Poetics and Rhetoric, focuses on the recent studies in the field of these two traditional aesthetical disciplines. The second section, Aesthetics and Anthropology, is devoted to the investigation of the anthropological origins of aesthetics, in comparison with the emerging contemporary issues. The last two chapters explore the more innovative aesthetic topics. The third part examines, by adopting an interdisciplinary approach, the impact of the Iconic Turn on German speaking aesthetics. The last and closing chapter, entitled The New Aesthetics between Technology and Globalization, analyzes the relationship between aesthetics, new technologies and the distinctive contemporary social and cultural phenomena of the global era. Some keywords at the end of each chapter help to find the fundamental theoretical issues. It emerges the richness and the potentiality of the most recent aesthetic debate that dominates the German speaking cultural investigation during the last ten years. In seguito alle grandi trasformazioni sociali e culturali del XX secolo, la ricerca filosofica nel campo della "estetica" tedesca si trova ad affrontare due questioni. Se, da un lato, deve considerare lo sviluppo crescente dell’approccio analitico all'estetica, dall’altro deve al contempo preservare il proprio patrimonio culturale tradizionale. In questo contesto, il presente volume - a cura di Alessandra Campo (alessandracampo81@gmail.com) e Micaela Latini (micaelalatini@quipo.it) - fornisce una bibliografia ragionata delle lingua tedesca estetica dal 2001 al 2010. Questo studio non ha la pretesa di essere un resoconto esaustivo della ricchissima letteratura secondaria di ambito estetologico nelle zone di lingua tedesca del XXI secolo. Lo scopo di questo libro è piuttosto quello di cogliere i tratti distintivi della estetica tedesca contemporanea, mappando gli argomenti più promettenti, le prospettive e le potenzialità. Obiettivo di questo volume è quello di definire e identificare quattro principali tendenze della contemporanea estetica tedesca. Per questo motivo si è suddiviso il libro in quattro sezioni, ciascuna delle quali è dotata di una introduzione teorica come compendio critico. Il capitolo di apertura, intitolato “Poetica e Retorica”, si concentra sui recenti studi nel campo di queste due discipline estetiche tradizionali. La seconda sezione, “Estetica e Antropologia”, è dedicata all'indagine delle origini antropologiche dell’estetica, in confronto alle questioni emergenti nel panorama contemporaneo. Gli ultimi due capitoli affrontano i temi più innovativi dell’ambito estetologico. La terza parte prende in esame, adottando un approccio interdisciplinare, l'impatto della svolta iconica sull'estetica di lingua tedesca. L'ultimo capitolo, conclusivo, dal titolo “Le nuove estetiche tra tecnologia e globalizzazione”, analizza il rapporto tra estetica, nuove tecnologie e i distintivi fenomeni contemporanei sociali e culturali dell'epoca globale. Alcune parole chiave alla fine di ogni capitolo aiutano ad enucleare le questioni teoretiche fondamentali. Ne emerge la ricchezza e la potenzialità del più recente dibattito estetologico, che domina la ricerca culturale di lingua tedesca nell’arco degli ultimi dieci anni.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Dieci_revisione_04_04.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 895.31 kB
Formato Adobe PDF
895.31 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/23416
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact