Storia della Gioventù cattolica italiana durante la prima guerra mondiale, ricostruita su documentazione inedita. L'associazione si trovò a dover conciliare il suo spirito cristiano e l’imparzialità politica della Chiesa cattolica con il forte sentimento nazionale dei giovani italiani. Essa si adeguò ai mutamenti della religiosità indotti dalla guerra e diede assistenza ai combattenti e alla popolazione civile. Per la sua mobilitazione nelle città e nelle campagne, nel nord e nel sud del paese, divenne allora un’organizzazione di massa a carattere nazionale insediata in tutte le classi sociali e le regioni d’Italia.

La Gioventù cattolica italiana nella prima guerra mondiale

VIOLI, Roberto Pasquale
2011

Abstract

Storia della Gioventù cattolica italiana durante la prima guerra mondiale, ricostruita su documentazione inedita. L'associazione si trovò a dover conciliare il suo spirito cristiano e l’imparzialità politica della Chiesa cattolica con il forte sentimento nazionale dei giovani italiani. Essa si adeguò ai mutamenti della religiosità indotti dalla guerra e diede assistenza ai combattenti e alla popolazione civile. Per la sua mobilitazione nelle città e nelle campagne, nel nord e nel sud del paese, divenne allora un’organizzazione di massa a carattere nazionale insediata in tutte le classi sociali e le regioni d’Italia.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
giov catt.pdf

non disponibili

Tipologia: Abstract
Licenza: DRM non definito
Dimensione 450.59 kB
Formato Adobe PDF
450.59 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/20844
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact