L’articolo esamina i metodi di composizione e ricezione del testo nei Padri della Chiesa. L’indagine viene condotta non soltanto mediante l’analisi di testimonianze letterarie significative, ma anche attraverso l’esame di manoscritti (ad es. il Petropol. Q.v.I.3) e lo studio di note marginali e ‘subscriptiones’ che rimandano ad attività erudite tardoantiche.

Le opere dei Padri della Chiesa tra produzione e ricezione: la testimonianza di alcuni manoscritti tardoantichi di Agostino e Girolamo

PECERE, Oronzo;
2010

Abstract

L’articolo esamina i metodi di composizione e ricezione del testo nei Padri della Chiesa. L’indagine viene condotta non soltanto mediante l’analisi di testimonianze letterarie significative, ma anche attraverso l’esame di manoscritti (ad es. il Petropol. Q.v.I.3) e lo studio di note marginali e ‘subscriptiones’ che rimandano ad attività erudite tardoantiche.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Opere dei Padri.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 7.67 MB
Formato Adobe PDF
7.67 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/20013
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact