La festa è da considerare come momento di aggregazione sociale e di esplicitazione delle rappresentazioni collettive di una comunità. La rappresentazione del tempo, dell'anno, dei mesi, delle settimane e dei giorni è sottomessa, nei diversi gruppi sociali, a specifi¬che logiche storico-culturali che rendono alcuni giorni dell'anno spe¬ciali rispetto ad altri. Interessarsi delle tempo festivo, significa soffermarsi a considerare il trascorrere del tempo non in senso puramente fisico, ma attraverso il significato che esso ha as¬sunto ed assume all'interno di determinate comunità e in specifici peri¬odi storici. I giorni festivi rappresentano i momenti nei quali la società si rigenera, prende contatto con i contenuti dell’immaginario collettivo e dà significato, attraverso meccanismi mitico-rituali al suo modo di organizzare la storia. I giorni di festa si caratterizzano come giorni in cui la comunità celebra se stessa, rifonda se stessa, ritrova la ragione del suo essere comunità. La festa è un fatto sociale totale che “mette in movimento la totalità della società e delle sue istituzioni”. Nei diversi gruppi sociali la rappresentazione del tempo è culturalmente determinata, i giorni festivi sono giorni speciali, qualitativamente significativi. .

Il tempo della festa

CICCODICOLA, Floriana
2010

Abstract

La festa è da considerare come momento di aggregazione sociale e di esplicitazione delle rappresentazioni collettive di una comunità. La rappresentazione del tempo, dell'anno, dei mesi, delle settimane e dei giorni è sottomessa, nei diversi gruppi sociali, a specifi¬che logiche storico-culturali che rendono alcuni giorni dell'anno spe¬ciali rispetto ad altri. Interessarsi delle tempo festivo, significa soffermarsi a considerare il trascorrere del tempo non in senso puramente fisico, ma attraverso il significato che esso ha as¬sunto ed assume all'interno di determinate comunità e in specifici peri¬odi storici. I giorni festivi rappresentano i momenti nei quali la società si rigenera, prende contatto con i contenuti dell’immaginario collettivo e dà significato, attraverso meccanismi mitico-rituali al suo modo di organizzare la storia. I giorni di festa si caratterizzano come giorni in cui la comunità celebra se stessa, rifonda se stessa, ritrova la ragione del suo essere comunità. La festa è un fatto sociale totale che “mette in movimento la totalità della società e delle sue istituzioni”. Nei diversi gruppi sociali la rappresentazione del tempo è culturalmente determinata, i giorni festivi sono giorni speciali, qualitativamente significativi. .
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2010 1 SASL Il tempo della festa.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 2.96 MB
Formato Adobe PDF
2.96 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/18955
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact