La voce, scritta su invito di David Forgasc (University College of London, nell’Advisory Board dell’opera), riprende in estrema sintesi alcuni dei temi affrontati nelle ricerche sull’industria culturale napoletana, focalizzandosi in particolare sulle forme espressive della letteratura e del giornalismo napoletano nei loro aspetti di creazione dell’immagine e di difesa dell’identità.

Naples 2. 1600 onwards

STAZIO, Marialuisa
2002

Abstract

La voce, scritta su invito di David Forgasc (University College of London, nell’Advisory Board dell’opera), riprende in estrema sintesi alcuni dei temi affrontati nelle ricerche sull’industria culturale napoletana, focalizzandosi in particolare sulle forme espressive della letteratura e del giornalismo napoletano nei loro aspetti di creazione dell’immagine e di difesa dell’identità.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Italian Literature.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 802.34 kB
Formato Adobe PDF
802.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/11848
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact