Il saggio esamina i fenomeni di acculturazione tra le tre grandi civiltà che si incontrarono in Italia meridionale, quella occidentale, quella greca e quella araba, nei secoli che vanno dal tardo antico all’età normanna, attraverso la decorazione e l’iconografia dei manoscritti italo-greci e gli influssi che questi esercitarono in particolare sulla produzione libraria in beneventana e normanna, enucleando le diverse risposte che la miniatura dell’Italia del Sud elaborò in reazione al contatto bizantino-latino-islamico, dall’assimilazione all’inculturazione

Oriente eccentrico: provincia greca e Islam nella miniatura italomeridionale dell'alto medioevo

OROFINO, Giulia
2007

Abstract

Il saggio esamina i fenomeni di acculturazione tra le tre grandi civiltà che si incontrarono in Italia meridionale, quella occidentale, quella greca e quella araba, nei secoli che vanno dal tardo antico all’età normanna, attraverso la decorazione e l’iconografia dei manoscritti italo-greci e gli influssi che questi esercitarono in particolare sulla produzione libraria in beneventana e normanna, enucleando le diverse risposte che la miniatura dell’Italia del Sud elaborò in reazione al contatto bizantino-latino-islamico, dall’assimilazione all’inculturazione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11580/11607
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
social impact