Girolamo Muziano e la nascita del paesaggio alla veneta nella Villa d'Este a Tivoli (con alcune osservazioni su Federico Zuccari, Livio Agresti, Cesare Nebbia, Giovanni de’ Vecchi e altri).